HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

FIRMATA UNA CONVENZIONE TRA LA FVG MITTELEUROPA ORCHESTRA E IL CONSERVATORIO TARTINI DI TRIESTE

Un’importante possibilità agli studenti del Conservatorio di testare le proprie capacità confrontandosi con dei professionisti. E soprattutto un’implementazione di ciò che l’Università della Musica può offrire ai futuri direttori d’orchestra.

Si fa sempre più stretta la collaborazione tra due importanti strutture musicali del territorio regionale: la FVG Mitteleuropa Orchestra, nel tramite della Fondazione Bon, e il Conservatorio di musica “G. Tartini” di Trieste. È stata firmata oggi, giovedì 29 marzo, nella sede della Regione Friuli Venezia Giulia infatti, una convenzione d’intenti che legherà le attività didattiche e culturali delle due istituzioni in vista di un’intensificazione delle sinergie in atto, per realizzare e promuovere progetti comuni. Fondazione e Conservatorio intendono così ampliare le collaborazioni esistenti nell’ambito di attività di formazione, educazione, promozione e diffusione dell’arte musicale, valorizzando i giovani talenti musicali del territorio.

Si tratta di un accordo importante che permetterà ai musicisti allievi del Conservatorio triestino di perfezionare le proprie competenze partecipando direttamente ad attività di produzione e allestimento di spettacoli, prove aperte, tirocini. Si consolida, dunque, la sinergia tra le due istituzioni culturali, al fine di favorire l’inserimento professionale dei migliori studenti, cooperare con il corso superiore in Direzione d’orchestra, e anche attivare iniziative di divulgazione e orientamento musicale destinate alle scuole del territorio regionale.

L’assessore alla cultura Elio De Anna, che ha sottoscritto il protocollo insieme a Luciano Di Bernardo, presidente della Fondazione Bon, Mario Diego e Massimo Parovel, presidente e direttore del Conservatorio “Tartini”, ha commentato: «Questa convenzione dà un’importante possibilità agli studenti del Conservatorio di testare le proprie capacità confrontandosi con dei professionisti. E soprattutto rappresenta un’implementazione di ciò che l’Università della Musica può offrire ai futuri direttori d’orchestra».

Vivissima soddisfazione per la sottoscrizione della convenzione è stata espressa dal presidente del Conservatorio Tartini di Trieste, avv. Mario Diego e dal direttore prof. Massimo Parovel. Entrambi sottolineano come «grazie a questa collaborazione si è potuta completare l’offerta formativa del Conservatorio Tartini di Trieste con l’attivazione dello strategico corso superiore di Direzione d’orchestra, unico nel Friuli Venezia Giulia. Questo atto conferma inoltre la volontà di iniziare a “fare sistema”, in ambito regionale, tra i soggetti deputati alla realizzazione di attività formative superiori e quelli impegnati in iniziative di produzione artistica di alto livello, mediante la condivisione di obiettivi e strategie comuni, la messa in campo delle rispettive peculiarità e la condivisione di una logica di coordinamento e valorizzazione reciproca al fine di realizzare opportunità culturali e artistiche sempre più ampie e di qualità. Tutto ciò rappresenta un’insostituibile risorsa aggiuntiva per le politiche culturali regionali impegnate nell’investire in cultura in ambito internazionale per valorizzare il territorio».

«Questa sinergia tra Conservatorio e Fondazione Bon consente di trovare soluzioni per sfruttare al meglio i capitali che le nostre due realtà investono nel settore della produzione della musica», ha aggiunto Luciano Di Bernardo.

Una prima iniziativa, intanto, si è svolta recentemente al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, dove i giovani studenti del Conservatorio triestino sono saliti sul podio, istruiti dal maestro Antonino Fogliani, a dirigere la FVG Mitteleuropa Orchestra.