HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Venezuela, un paese con mille orchestre: in viaggio con Pietro Serafin

Per il ciclo "pentaGramma" lunedì 21 marzo alle ore 17.30 nell'Aula Magna del Conservatorio Tartini proiezione del documentario "Tocar y Luchar" - Conversazione su un viaggio all'interno del Sistema di Orchestre Giovanili del Venezuela, a cura di Pietro Serafin

21/03/2011

Trentasei anni orsono un musicista venezuelano, di origine italiana, José Antonio Abreu, ha dato il via ad un fenomeno che oggi viene osservato da tutto il mondo con grande interesse: il sogno di un uomo, un musicista, coltivato e perseguito per tutta la vita è diventato un sistema di orchestre giovanili, una rete non solo di diffusione della musica, ma una leva potentissima di riscatto sociale attraverso la quale centinaia di migliaia di giovani venezuelani possono realizzare una vita dignitosa, uscendo molto spesso dall’attrazione della malavita e della droga.

 

Pietro Serafin, docente di violoncello presso il Conservatorio “G.Tartini”di Trieste, ha studiato al Conservatorio di Venezia e si è perfezionato presso la Hochschule für Musik di Vienna. È stato primo violoncello di alcune orchestre (Orchestra di Padova e del Veneto, Orch. d’Archi Italiana) dedicandosi parallelamente alla musica da camera. Ha compiuto studi di Musicologia, laureandosi presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, con una tesi sul Sistema Abreu, prima tesi italiana sul tema.