HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Two Pianos Recital

Candida Felici, Silvia Leggio - pianoforti

musiche di Ravel, Maderna, Milhaud, Šostakovič, Bartók

Mercoledì del Conservatorio: sala Tartini, ore 20.30

09/06/2010

Candida Felici si è diplomata brillantemente in pianoforte e clavicembalo, laureandosi poi in Musicologia presso l’Università “La Sapienza” di Roma con il massimo dei voti e la lode. Si è specializzata in musica antica con Kenneth Gilbert, Christopher Stembridge e con Luigi Ferdinando Tagliavini, nel repertorio pianistico con Gloria Lanni e in musica da camera con Rocco Filippini e con il Trio di Milano. Collabora stabilmente con il Dynamis Ensemble, e si esibisce spesso in formazione di due pianoforti con la pianista Silvia Leggio. Si è esibita in Italia, Spagna, Austria, Svizzera, Olanda e Messico, eseguendo numerose composizioni in prima assoluta in Festivals e Istituzioni quali “Aspekte” Salisburgo, “Mostra Sonora” Sueca (Spagna), “Festival Cervantino” Messico, “Milano Musica”, “Forum Neue Musik” Lucerna, “Compositori a confronto” Reggio Emilia, “Mantova Musica Contemporanea”, Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam, Ambasciata Italiana a Berna, “Foro de Musica Nueva” (Città del Messico), “Festival Antidogma Musica” di Torino. Ha registrato per la RAI, RAI Radio 3 e per Radio UNAM (Messico). Ha inciso per l’etichetta Stradivarius un cd con musiche di Javier Torres Maldonado e sempre con Stradivarius è in corso di stampa un cd dedicato all’opera di Jonathan Harvey. Nel 2003 ha ottenuto il dottorato in Musicologia presso l’Università di Fribourg, Svizzera, ed ha al suo attivo numerose pubblicazioni sul Seicento, sul Settecento e sul Novecento, tra cui i volumi Maria Rosa Coccia, compositora romana (1759-1833) e Musica italiana nella Germania del Seicento. I ricercari delll'intavolatura d’organo tedesca di Torino. È stata docente presso il Conservatorio Tartini dal 2007 al 2009.

Silvia Leggio è nata a Palermo ed ha studiato al Conservatorio di Musica “V. Bellini” della sua città con Melina Grillo, diplomandosi col massimo dei voti e la lode. Ha approfondito le sue conoscenze tecniche ed interpretative frequentando corsi di perfezionamento con Gyorgy Sandor, Bruno Canino, Alexander Lonquich, Marian Mika, Giacinto Caramia, Fausto Di Cesare. Ha studiato armonia e improvvisazione jazz presso i civici corsi di jazz di Milano. Ha approfondito problematiche legate alla didattica del pianoforte seguendo alcuni corsi con il maestro Annibale Rebaudengo. È laureata in clavicembalo, clavicordo e fortepiano presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano e ha al suo attivo concerti come clavicembalista sia da solista, solista con l’orchestra che come continuista in gruppi da camera (duo con flauto, con cantanti, in orchestra). Ha seguito seminari di perfezionamento con i clavicembalisti Clemencic, Dreifus, Fadini. È titolare della cattedra di pianoforte presso il Conservatorio di musica “A.Vivaldi” di Alessandria. Ha effettuato concerti in Egitto, in Portogallo, in Italia per La Società dei Concerti di Milano, per l’Arts Academy di Roma, per l’Associazione “Sandro Fuga” di Torino, per gli Amici della Musica e il Teatro Massimo di Palermo, per l’Accademia Filarmonica di Messina e per altre istituzioni musicali italiane. Dal 2000 collabora con il fisarmonicista Roberto Caberlotto col quale ha inciso un Cd prodotto dalla EMA Records effettuando concerti in tutta Italia. Fa parte del Dynamis Ensemble col quale ha realizzato un programma dedicato al ’900 e alla musica contemporanea per due pianoforti e percussioni. Con questa formazione ha tenuto concerti in Messico, a Città del Messico e Morelia, e in Italia per importanti festivals ed enti musicali.

Programma

Maurice Ravel
(1875-1937)
Sites auriculaires
Habanera
Entre cloches
Bruno Maderna
(1920-1973)
Fantasia e fuga
Molto lento
Allegro vivace
Lento
Allegro
Solenne
Darius Milhaud
(1892-1974)

Scaramouche
Vif
Modéré
Brasileira


***********************

Dmitri Šostakovič
(1906-1975)
Concertino op. 94
Bela Bartók
(1881-1945)
Sette pezzi da Mikrokosmos
Bulgarian Rhithm
Chord and trill study
Perpetuum mobile
Short canon and its invertion
New hungarian folk song
Chromatic invention
Ostinato

Maurice Ravel

(1875-1937)

La Valse

Maggiori informazioni: I Mercoledì del Conservatorio - Primavera Estate 2010