HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Mercoledì del Conservatorio: Piano Recital

Letizia Michielon, pianoforte
Musiche di Debussy, Messiaen, Ravel
mercoledì 16 maggio 2012, Aula Magna, ore 20.30
ingresso libero su prenotazione (tel. 040-6724911)

16/05/2012

Repertorio post-romantico e pagine di emozionante “impressionismo musicale” per il recital della pianista veneziana Letizia Michielon, docente di pianoforte e filosofia musicale al Conservatorio Tartini, concertista familiare alle più prestigiose sale da concerto, prima fra tutte la Wiener Saal” del Mozarteum di Salisburgo, dove esordì giovanissima nel 1984. Claude Debussy, con i Préludes Deuxieme Livre, Olivier Messiaen (dai Préludes) e Maurice Ravel (La valse - versione a due mani dell’autore) scandiranno il recital dell’artista in programma mercoledì 16 maggio (ore 20.30, sede Conservatorio Tartini - via Ghega 12), proposto per i “Mercoledì inverno – primavera 2012“. Ingresso libero previa prenotazione. Info: tel. 040.6724911.

Letizia Michielon, veneziana, ha curato la propria formazione artistica con Eugenio Bagnoli, sotto la cui guida si è diplomata con lode nel 1986, appena sedicenne, presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia. Si è successivamente perfezionata con M. Tipo, K. Bogino, A. Jasinski, P. Masi e M. Mika. Nel 1984 ha esordito con un recital alla “Wiener Saal” del Mozarteum di Salisburgo, intraprendendo giovanissima la carriera concertistica. Vincitrice di numerosi concorsi nazionali (Premio Venezia e Premio “A. Speranza” di Taranto) e internazionali (tra cui “C. Zecchi” di Roma e Diapason d’oro di Sanremo), borsista Bayreuth e presso la Fondazione “G. Cini” di Venezia, ha tenuto recital in Europa, Canada e Stati Uniti suonando in sale prestigiose (Mozarteum di Salisburgo, Centro Schönberg di Vienna, Casal del Metge di Barcellona, Accademia Chopin di Varsavia, BKA Theater di Berlino, Abravanel Hall di Salt Lake City, Pollock Hall di Montreal, New York University, Teatro la Fenice di Venezia, Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Teatro “G. Verdi” di Trieste). Ha preso parte a numerosi Festival Internazionali di Musica Contemporanea, suonato con il “Quartetto di Venezia” e l’Ex Novo Ensemble e si è esibita con importanti orchestre (Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra da Camera di Padova e del Veneto). Sue registrazioni sono state trasmesse dalla RAI, Radio della Svizzera Italiana, Radio Televisione di Capodistria, Radio di S. Lake City e NHK di Tokyo. Ha inciso per Aliamusica e Ars Publica. 

Docente di Pianoforte principale e di Filosofia della Musica presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, si è diplomata in composizione sotto la guida di R. Vaglini presso il “B. Marcello”, riecevendo esecuzioni nell’ambito di prestigiosi festival di musica contemporanea (Biennale Musica di Venezia, Ex Novo Musica, Festival di Perpignan, Festival Washington Square Ensemble di New York). Laureata con lode in Filosofi a a Ca’ Foscari, ha conseguito il Dottorato di Ricerca presso l’Università di Padova. Ha insegnato presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia e pubblicato per le case editrici Il Poligrafo e Mimesis.