HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Mercoledì del Conservatorio: Piano Recital

Rostislav Yovchev

Musiche di Liszt, Albeniz, Szymanovski, Skrjabin, Vladiguerov, Goshev, Pavlov
Mercoledì 2 maggio 2012 Aula Magna ore 20.30
Ingresso libero su prenotazione (tel 0406724911)

02/05/2012

Rostislav Yovchev è nato a Sofia in Bulgaria il 14 luglio 1961. Ha iniziato i suoi studi sotto la guida di Margarita Hlebarova, proseguendo poi con Ludmila Stoyanova presso il Music College di Sofi a e con il prof. Atanas Kurtev all’Accademia Statale di Musica della capitale. Ha seguito diversi corsi di perfezionamento a Weimar con Ludwig Hoffman (1982) e Bernard Ringeissen (1984); a Santiago de Compostela con Manuel Carrà (1984). Si è perfezionato al Conservatoire Royal de Bruxelles (1992-1993) seguendo le lezioni di Jan Michiels per il Concerto per pianoforte, di Arie van Lysebeth per Musica da Camera e di Helene Lyuten per accompagnamento. È vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali quali: primo premio al “Svetoslav Obretenov” Concorso Nazionale (1980), terzo premio “Città di Salerno” Concorso Internazionale (1981); primo premio “Karol Szymanovsky” Concorso Nazionale (1982); terzo premio “Pilar Bayona” Concorso Internazionale (1983) a Saragozza; premio unico per la migliore interpretazione di musica spagnola (1984), Santiago de Compostela. È uno dei più famosi pianisti bulgari e si esibisce sia come solista sia in formazioni cameristiche. Svolge un’intensa attività in Europa (Bulgaria, Romania, Ungheria, Croazia, Austria, Svezia, Cipro, Germania, Spagna, Belgio, Svezia, Turchia), Asia (Corea) ed Africa (Tunisia). Ha effettuato registrazioni per le radio di Sofi a, Varsavia e Berlino e produzioni televisive per le TV bulgara e spagnola. Ha inciso i Brahms-Libeslieder e Neue Liebeslieder (Balkanton-1984) ed un Cd dedicato alle Sonate di Prokof’ev e Schnittke per violoncello e pianoforte (con il famoso violoncellista Venzeslav Nikolov)-Gega New-198, 1996. Altre sue incisioni:“I colori della musica”, brani per fl auto e pianoforte (con Ina Georgieva-fl auto) -2001; “La gioia del clarinetto”, pezzi per clarinetto e pianoforte (con Yangdae Yoo-Corea) prodotto in Corea, Seoul, 2001; quattro CD dedicati al pianoforte:”Il mondo del romantico”; “La musica del 20 ° secolo”; “Pezzi Varios”; “Capolavori preferiti”. Tiene regolarmente corsi di perfezionamento a Seoul (Corea), Sozopol (Bulgaria), Iasi (Romania), Ankara (Turchia). Per due anni scolastici (2002-2004), Rostislav Yovchev é stato docente presso l’Istituto Superiore di Musica-Sousse in Tunisia. Attualmente momento è professore associato presso l’Accademia di Musica di Stato e presso la State University di Sofi a. Il suo repertorio comprende brani di quasi tutti gli stili esistenti e di compositori quali Bach, Haendel, Scarlatti, Soler, Rameau, Couperin, Telemann, Mozart, Beethoven, Schubert, Mendelssohn, Schumann, Brahms, Chopin, Liszt, Cajkovskij, Skrjabin, Rachmaninov, Schostakovich, Debussy, Ravel, Albeniz, de Falla, Turina, Bartok (quasi tutti i pezzi per pianoforte), Kodaly, Szymanovski, etc. Suona spesso alcuni dei più lunghi e difficili brani mai scritti per pianoforte, ovvero le Variazioni su un tema di Diabelli di Beethoven, la Grande Sonate di Tchaikovsky-, la Danse Suite di Bartok, la Suite “Iberia” di Albeniz. È spesso membro di giuria in prestigiosi concorsi in Bulgaria quali il “Liszt-Bartok” (1995, 2006, 2011), lo “Svetoslav Obretenov” (2002, 2010), “Classic and Contemporary music” (2006).