HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

La chitarra romantica e moderna: Giovanni Settimo e Roxana Morcosanu

Musiche di Joaquin Turina, Mario Castelnuovo-Tedesco, Mauro Giuliani, Giorgio Federico Ghedini, Johann Kaspar Mertz
Venerdì 10 dicembre 2010 ore 20.30
Auditorium del Conservatorio Tartini
Ingresso libero previa prenotazione (tel 040 6724911)

10/12/2010

Recital nel segno del repertorio per chitarra, romantica e moderna, nell’ambito dei “Mercoledì del Tartini” 2010-2011: venerdì 10 dicembre, alle 20.30 nella Sala Tartini del Conservatorio di Trieste (via Ghega 12) di scena saranno i due chitarristi Giovanni Settimo e Roxana Morcosanu, in un programma dedicato a pagine di Joaquin Turina, Mario Castelnuovo-Tedesco, Mauro Giuliani, Giorgio Federico Ghedini, Johann Kaspar Mertz.

Nato a Trieste nel 1985, Giovanni Settimo si accosta allo studio della chitarra classica a 11 anni. La passione per lo strumento lo ha portato ad iscriversi nel 2002 al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste dove è attualmente iscritto al nono anno del corso di ordinamento tenuto da Ennio Guerrato. Ha frequentato inoltre corsi di perfezionamento con musicisti quali M. Leonardi e J. Creedon. Svolge attività concertistica sia in formazioni cameristiche sia come solista. Nell’ancor giovane carriera concertistica ha avuto modo di suonare anche il liuto ad eventi letterari in veste di accompagnatore. È attualmente impegnato in duo cameristico con la flautista Francesca Emili e suona in un gruppo di musica irlandese con cui svolge periodicamente concerti in varie manifestazioni in Italia e all’estero.

Nata a Braila, Romania, nel 1984, Roxana Morcosanu comincia lo studio della chitarra nella città natale. Continua gli studi al “Conservatorio di Musica” di Bras˛ ov, dove vince una borsa di studio che la porta, in virtù del progetto Erasmus, al Conservatorio di Musica “G. Tartini” di Trieste. Partecipa a vari corsi di perfezionamento con maestri di fama internazionale tra cui: Massimo Lonardi, Paolo Cherici, Frédéric Zigante, Gianni Nuti, Federica Righini, Luciano Contini, Gerhard Raichenbach e Piero Bonaguri. Svolge attività concertistica come solista e in formazione da camera in varie città della Romania (Braila, Brasov, Ploiesti, Sinaia - “Casa memoriale di George Enescu”, Focsani) e d’Italia (Trieste, Gorizia, Venezia, Jesi, Sacile, Cuneo). Nel 2008 fa parte dell’ensemble chitarristico “A più corde” sotto la guida di Lucia Pizzutel. Nel 2003 ottiene il I premio al concorso internazionale “George Georgescu” di Tulcea, Romania. Nel periodo 2000-2003 partecipa alle Olimpiadi nazionali di musica, dove vince il III premio ed il premio speciale. Nel 2010 ottiene il I premio alla Rassegna Chitarristica Nazionale “F. Levrone, C. Bottero, M. Rubaldo, G. Sacchi, V. Loi” di Garessio (Cn). Attualmente frequenta il terzo anno del Triennio Superiore di I livello presso il Conservatorio “G.Tartini” sotto la guida di Ennio Guerrato.