HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

i Mercoledì del Conservatorio

“Pour le piano - IV”
Letizia Michielon, pianoforte
musiche di F. Chopin, L. Michielon - I. Penov, L. Nono
mercoledì 3 aprile, Aula Magna del Conservatorio, ore 20.30
Ingresso libero su prenotazione tel. 040 6724911

03/04/2013

Prosegue con una nuova e suggestiva tappa dedicata al ‘pianoforte solista’ il cartellone dei “Mercoledì del Conservatorio”: nell’Aula Magna del Tartini (Trieste, via Ghega 12) i riflettori si accenderanno su Letizia Michielon, impegnata, mercoledì 3 aprile (ore 20.30), su musiche di Fryderyk Chopin (Mazurche op. 6 e 24 Preludi op. 28), e nella prima esecuzione assoluta Anima mundi, una partitura per pianoforte ed elettronica firmata dal giovane compositore macedone Ivan Penov, vincitore della Conferenza internazionale di Computer music - ICMC 2012. Sempre a cura di Ivan Penov è la regia sonora di una intensa pagina musicale contemporanea, Sofferte onde serene … per pianoforte e nastri magnetico di Luigi Nono, che suggellerà il programma del recital pianistico. Ingresso libero previa prenotazione, info tel. 040.6724911

Letizia Michielon, veneziana, ha curato la propria formazione artistica con il M° E. Bagnoli, sotto la cui guida si è diplomata con lode nel 1986, appena sedicenne, presso il Conservatorio “B. Marcello”. Si è successivamente perfezionata con M. Tipo, K. Bogino, A. Jasinski, P. Masi e M. Mika. Nel 1984 ha esordito con un recital alla “Wiener Saal” del Mozarteum di Salisburgo, intraprendendo giovanissima la carriera concertistica. Vincitrice di numerosi concorsi nazionali (Premio Venezia e Premio “A. Speranza” di Taranto) e internazionali (tra cui “C. Zecchi” di Roma e Diapason d’oro di Sanremo), ha tenuto recital in Europa, Canada e Stati Uniti suonando in sale prestigiose (Mozarteum di Salisburgo, Centro Schönberg di Vienna, Casal del Metge di Barcellona, Accademia Chopin di Varsavia, BKA Theater di Berlino, Abravanel Hall di Salt Lake City, Pollock Hall di Montreal, New York University, Teatro la Fenice di Venezia, Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Teatro “G. Verdi” di Trieste). Ha preso parte a numerosi Festival Internazionali di Musica Contemporanea, suonato con il “Quartetto di Venezia” e l’Ex Novo Ensemble e si è esibita con importanti orchestre (Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra da Camera di Padova e del Veneto). Sue registrazioni sono state trasmesse dalla RAI, Radio della Svizzera Italiana, Radio Televisione di Capodistria, Radio di S. Lake City e NHK di Tokyo. Si è diplomata anche in composizione sotto la guida di R. Vaglini presso il “B. Marcello”, e si è esibita in prestigiose esecuzioni nell’ambito di importanti festival di musica contemporanea (Biennale Musica di Venezia, Ex Novo Musica, Festival di Perpignan, Festival Washington Square Ensemble-New York).

Ivan Penov, formatosi completamente al Tartini sul versante della musica elettronica per la quale ha già conseguito il diploma triennale (bachelor level) – è risultato vincitore con la composizione videomusicale dal titolo Edgeless, premiata come miglior opera di uno studente nell'ambito della 38° Conferenza Internazionale di Computer Music - ICMC 2012, svoltasi quest’anno a Lubiana e in programma nel 2013 in Australia, a Perth (http://www.icmc2012.si/). Diplomando del Biennio di II livello (Master level) in Composizione videomusicale al Conservatorio Tartini è seguito dai docenti Nicola Buso, Pietro Polotti e Paolo Pachini. Con quest’ultimo in particolare ha introdotto e sviluppato il corso sulla composizione videomusicale.