HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Flute - Piano Duo

Andrea Palumbo, flauto
Sara Radin, pianoforte

musiche di Poulenc, Casella, Prokof’ev

Mercoledì del Conservatorio: sala Tartini, ore 20.30

10/02/2010

Andrea Palumbo ha conseguito il diploma accademico di II livello in flauto con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “G. Tartini” di Trieste sotto la guida di Giuseppina Mascheretti. Si è perfezionato con J. Balint, B. Cavallo, G. Di Giorgi, A. Amenduni, G. Mascheretti. Attualmente frequenta il corso di perfezionamento all’ Accademia Internazionale di Imola sotto la guida di B. Cavallo. Ha vinto l’audizione presso il Teatro “G. Verdi” di Trieste in qualità di flauto e ottavino ed ha partecipato nelle opere “Rigoletto”, “L’olandese volante”, “Sonnambula” ed “Ernani” con l’orchestra di palcoscenico. Ha suonato come primo flauto con l’orchestra Alpe Adria, con l’orchestra Benedetto Marcello di Venezia e alla Biennale di Venezia con l’orchestra di flauti di M. Kessick. Ha vinto il Concorso Internazionale di Povoletto (Ud) e nel 2008 ha conseguito il diploma di merito e borsa di studio al concorso di musica da camera “L. Caraian” di Trieste in duo con il pianista Lorenzo Cossi. Attualmente  svolge attività concertistica sia come solista che in formazioni di diverso organico. Si è esibito al castello di Miramare, al castello di Duino, al Teatro Politeama Rossetti di Trieste, alla Sala Tripcovich.


Sara Radin ha conseguito il diploma di Pianoforte, con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, sotto la guida di Giuliana Gulli. Si è perfezionata presso la Scuola di Perfezionamento e Magistero di Trieste, del Conservatorio di Losanna e dell’Accademia di Musica di Fiesole. È vincitrice di molti premi nazionali e internazionali di musica da camera (1° premio al Concorso Internazionale “J.Brahms” di Acqui Terme 2002; 1° premio al Concorso Nazionale “Riviera Etrusca” 2002; 2° premio al Concorso Internazionale “C. Togni” di Gussago (Bs, 2001); 3° premio al Concorso Internazionale “Città di Minerbio” 2002; 3° premio al Concorso Nazionale “Hyperion” Città di Ciampino, 2002. È stata pianista collaboratore in masterclasses tenute da Maestri come Pierre Thibaud (tromba), C. Cossutta (canto), V. Legisa (violoncello), G. Carmignola (violino), B. Antonioni (violino), F. Acolas (canto), M. Padovani (violino) in Italia, Slovenia, Croazia e Svizzera. Nel febbraio 2005 è risultata vincitrice alla selezione per pianisti collaboratori indetta dal Conservatorio “G. Tartini” di Trieste. Svolge intensa attività concertistica in varie formazioni cameristiche, in Italia e all’estero. Ha recentemente suonato in duo con il violinista Manrico Padovani alla “Kulthurhaus Helferei” di Zurigo. È membro di commissione in vari concorsi nazionali e internazionali. Ha conseguito il Diploma di specializzazione di II° livello in didattica della musica a indirizzo strumentale con il massimo dei voti e la lode, presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste. È docente di pianoforte presso le scuole medie a indirizzo musicale.

 

Programma

Francis Poulenc
(1899-1963)

Sonata per flauto e pianoforte


Allegretto malinconico
Cantilena
Presto giocoso

Alfredo Casella
(1883-1947)
Siciliana e burlesca
Sergej Prokof’ev
(1891-1953)

Sonata per flauto e pianoforte in re magg. op. 94


Moderato
Allegretto scherzando
Andante
Allegro con brio

Per maggiori informazioni: I Mercoledì del Conservatorio - Inverno Primavera 2010