HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Festa della Repubblica

Gruppo di ottoni e percussioni del Conservatorio Tartini diretto da David Short.
Lunedì 2 giugno 2014 in conclusione della Cerimonia dell'ammainabandiera
Piazza dell'Unità d'Italia - ore 19 circa

02/06/2014

Gruppo di Ottoni e Percussioni del Conservatorio Tartini di Trieste
David Short, direttore  
 
Sarà il festoso “Medley del due giugno”, con pagine musicali di Charpentier, Verdi, Beethoven, Sinico e Gaeta ad aprire il concerto del Gruppo di ottoni e percussioni del Conservatorio Tartini di Trieste, diretto da David Short. In programma anche musiche di Bach, Bernstein, Purcell, Morricone e della tradizione irlandese e spagnola. Il concerto si svolgerà a conclusione della cerimonia di celebrazioni che prenderà il via alle 17 in piazza Unità a Trieste.Il Brass Ensemble del Conservatorio Tartini di Trieste include trombe, tromboni, euphonio, corni, tuba e percussioni.David Short, direttore del’organico e compositore, classe 1951, è nato a Cincinnati (USA) e si è diplomato in tromba e composizione all’Indiana University, perfezionandosi poi negli studi di composizione e musica barocca in Germania.Dal 1973 al 1994 ha ricoperto il ruolo di prima tromba nell´Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, mentre attualmente fa parte dell´orchestra di musica leggera della RAI-TV. Come solista ha suonato con numerose orchestre e per diverse istituzioni nazionali e straniere. Nel 1985 ha eseguito la prima europea di "Sequenza X" per tromba sola di Luciano Berio e, nel 1985, la prima assoluta di "Short." Sempre per tromba sola, quest´ultimo pezzo fu dedicatogli da Franco Donatoni. Le stesse composizioni di Short, edite da Shawnee Press (USA), Billaudot (Francia), e in Italia da Ricordi, General Music e Santabarbara, sono state eseguite alla Carnegie Recital Hall di New York, al Teatro Reale di Teheran, al Teatro Carlo Felice di Genova, al Teatro Comunale e al Teatro Verdi di Firenze, alla RAI di Roma e di Napoli, e all´Accademia di Santa Cecilia di Roma. Da anni Short è protagonista, come compositore, arrangiatore, direttore e trombettista, nel campo della musica da camera per ottoni. Sia con il proprio quintetto, "The David Short Brass Ensemble," che con altre formazioni più grandi da lui dirette, offre al pubblico un repertorio originale ed eclettico il quale, con ironia e divertimento, spazia dal rinascimento al moderno
 
MEDLEY DEL DUE GIUGNO (M.A. Charpentier, G. Verdi, L. van Beethoven, G. Sinico, E. G. Gaeta)
DIÒS GUARDÒ ( tradizionale spagnolo)
BIST DU BEI MIR ( J. S. Bach)
WESTMINSTER ( H. Purcell)
GHOSTBUSTERS ( L. Bernstein)
FANFARE (D. Short)
MARCIA FIUME KWAI (M. Arnold)
DANNY BOY (tradizionale  Irlandese)
HONKY TONK (E. Morricone)
Two SONGS FROM WEST SIDE STORY ( L.Bernstein)
ANDO' HAWAII (Arr. D. Short)
 

Documenti

David Short 1.2 MB
David Short 1.4 MB