HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Giorgio Selvaggio e Patrizia Tirindelli, duo violino e pianoforte

Musiche di Johannes Brahms e Antonin Dvorak. Sala Tartini, ore 20.30

03/06/2009

Il violinista Giorgio Selvaggio ha iniziato gli studi di violino al Conservatorio di Trieste, con Gianni Pavovich e Renato Zanettovich, diplomandosi poi a pieni voti sotto la guida di Baldassarre Simeone. Si è perfezionato alla Scuola di Musica di Fiesole, con Dario De Rosa e Maureen Jones. Ha svolto attività concertistica come solista e in formazioni cameristiche. Ha fatto parte del Trio Tartini, del Quartetto Selvaggio e del Collegium Tergestinum, formazioni con le quali ha anche registrato per alcune emittenti italiane ed estere; successivamente ha fondato il Johannes Ensemble e l’Art Nouveau Trio, con i quali si è esibito in alcuni paesi europei e negli Stati Uniti. Nel 1985 a New York ha partecipato al World for Venice Found, in duo con pianoforte. Per diversi anni è stato prima parte dell’Orchestra lirico-sinfonica del Teatro “G. Verdi” di Trieste e in seguito solista dell’Orchestra da camera; inoltre è stato violista dell’Ensemble Strumentale dell’Orchestra stessa e di altri gruppi cameristici. È docente di violino al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste.

Patrizia Tirindelli ha studiato pianoforte sotto la guida di Gabriella Ghiro. Nel 1982 si è diplomata con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento. Ha poi proseguito la sua formazione musicale con Giorgio Lovato e Bruno Mezzena, partecipando inoltre a vari corsi di perfezionamento tenuti da Alexander Lonquich, Sergio Fiorentino, Jörg Demus, Noël Lee, Boris Petrushansky e approfondendo la sua formazione cameristica alla Scuola Superiore Internazionale del Trio di Trieste di Duino. È stata premiata in importanti concorsi (tra i quali Taranto, Abenga, “Martucci” di Caserta, “Rendano”, “Cortot” e “Mozart” di Milano). Ha svolto un’intensa attività, come solista e in duo suonando in sale prestigiose, in Italia (Bologna - Sala Bossi, Vercelli - Società del Quartetto, Asolo per Asolo Musica) e all’estero (Festival di Aix en Provence, Mégève, Maribor). Nel 2002 ha registrato per la Stradivarius musiche di De Guarnieri.con il violinista Giacobbe Stevanato. Dal 1992 è stata titolare di cattedra al Conservatorio “N. Paganini” di Genova e attualmente insegna presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste.