HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Concerti a Palazzo - Piano Duo - Irene D'Andrea, Paolo Zentilin

Quarta rassegna concertistica dedicata ai giovani musicisti

In collaborazione con
Associazione Culturale "Ensemble Serenissima" di Sacile

Sacile - Ex Chiesa di San Gregorio - ore 20.45
Ingresso libero

27/04/2010

 

La Rassegna Concertistica Internazionale i "Concerti a Palazzo" è stata ideata nel 2006 dall'Associazione Culturale "Ensemble Serenissima" di Sacile, alla scopo di dare la possibilità ai giovani musicisti di talento di esibirsi in un pubblico concerto e di segnalarsi artisticamente.
Per questo la Rassegna è aperta a tutti i giovani musicisti, a studenti degli ultimi anni di corso e a neo-diplomati delle Istituzioni Musicali Italiane e Straniere. Nel corso delle precedenti edizioni si sono esibiti in concerti, molto apprezzati dal pubblico e dalla critica, novanta giovani musicisti provenienti dall'Italia e dall'Estero.


Programma della serata

R. Schumann - Andante e Variazioni per due pianoforti Op. 46

C. Debussy - Lindaraja per due pianoforti

J. Brahms - Variazioni su un tema di J. Haydn per due pianoforti Op. 56

D. Shostakovich - Concertino per due pianoforti Op. 94

 

Irene D’Andrea, intraprende gli studi musicali nel centro natale di Brugnera (PN) sotto la guida di E.Silvestrini e G.Lovato, proseguendoli alla Scuola di Musica Pietro Edo di Pordenone con R.Turrin. Successivamente è ammessa al Conservatorio G.Tartini di Trieste nella classe di L.Baldini, diplomandosi brillantemente nell’anno accademico 2004/2005. Contemporaneamente si laurea con il massimo dei voti in Musicologia presso l’Università di Udine (sede di Gorizia) presentando una tesi di analisi compositiva ed esecutiva della Fantasia cromatica e fuga BWV 903 di Johann Sebastian Bach. Cura il perfezionamento pianistico con L.McDonald e A.Pavlovič nonché prendendo parte a vari corsi di perfezionamento con P.Bordoni, A.Delle Vigne, S.Gadjiev, B.Lupo, R.Kinka e, per la musica da camera, con E.Baldini e R.Turrin. Attualmente frequenta il Biennio Specialistico di Pianoforte ad indirizzo interpretativo presso il Conservatorio G.Tartini di Trieste nelle classi di I.Cognolato (pianoforte) e M.Gon (pianoforte e orchestra). Ha frequentato in qualità di studentessa, nell’ambito del progetto europeo Erasmus di interscambio universitario di docenti ed allievi, per un anno il Konservatorium Wien Privatuniversität di Vienna con K.Barth (pianoforte ed improvvisazione pianistica) e con O.Probst (musica da camera).
Interessata alla didattica, ha seguito per tre anni il corso di didattica strumentale del metodo Suzuki presso l’Associazione Musicale Suzuki di Milano con L.Tavor, ottenendo l’abilitazione nel 2009; a tale attività ha recentemente affiancato lo studio della propedeutica musicale del metodo Willems presso il Centro di Ricerca e Divulgazione Musicale di Majano (UD) con F.Bertoli e U.Cividino. Nel contempo ha applicato tali conoscenze insegnando pianoforte presso la Scuola di Musica Pietro Edo di Pordenone e l’Istituto Musicale Vincenzo Ruffo di Sacile.
In ambito musicologico tiene regolarmente conferenze, guide all’ascolto e lezioni-concerto per le associazioni culturali e i Licei Statali del territorio.

 

Paolo Zentilin, ha iniziato gli studi musicali con M.C.Sgura ed ha superato nel 2002 l’esame di compimento inferiore di pianoforte con il massimo dei voti. Ammesso al Conservatorio Giuseppe Tartini nella classe di T.Trevisan, ha conseguito il Diploma Accademico di I Livello con il massimo dei voti e la lode nel 2008. Ha al suo attivo numerosi riconoscimenti in vari concorsi nazionali ed internazionali. Tra i più recenti si ricordano: I° premio al Concorso pianistico internazionale Amadeus (Tolmezzo, settembre 2003); I° premio al XIX Concorso pianistico nazionale J.S.Bach - Città di Sestri Levante (vincitore assoluto cat. E – Maggio 2004); II° premio cat. D al XVI Concorso internazionale Camillo Togni (Gussago (BS) dicembre 2004); III° premio, cat. D al V° Concorso Pianistico Internazionale Città di Gorizia (novembre 2005); II premio al Concorso Internazionale Città di Padova (Luglio 2008); II premio al Concorso Nazionale Città di Piove di Sacco (Aprile 2009).
Nell'ambito del progetto Erasmus, ha seguito presso il Conservatorio G.Tartini le masterclass di S.Young, S.Falvai, E.Torbianelli, P.De Maria, S.Doz e G.Salvetti (pianista accompagnatore), R.Zadra e F.Righini, R.Cominati, A.Hewitt, J.Kropfitsch, P.Lassmann, B.Van Oort, R.Kinka, B.Lupo, P.Bordoni, K.Barth, M.Hauber (musica da camera), A.Leger e A.Delle Vigne, sul cui invito ha frequentato più volte l'Internationale Sommerakademie presso il Mozarteum di Salisburgo, avendo anche l’opportunità di esibirsi come solista alla Wiener Saal all’interno del Mozarteum stesso. Sempre con il M° Delle Vigne ha seguito dei corsi di perfezionamento presso l’Accademia Musicale di Firenze durante l’anno accademico 2006/2007.
Vincitore di borse di studio destinate ai migliori allievi del Conservatorio G.Tartini offerte dalla Fondazione Ananian di Trieste, dal 2006 si esibisce per la fondazione. Inoltre tiene concerti nella Sala Darsena a Lignano Sabbiadoro, nella Villa De Brandis a San Govanni al Natisone, nel castello di Miramare, nella Sala Rovis e presso il Conservatorio G.Tartini a Trieste.
Frequenta attualmente il secondo anno del Biennio Specialistico di Pianoforte, indirizzo interpretativo presso il conservatorio G.Tartini con T.Trevisan (pianoforte), M.Gon (pianoforte e orchestra) e F.Zaccaria (duo pianistico).

 

Programma completo dei Concerti a Palazzo